venerdì 7 aprile 2017

Odio gli indifferenti

In queste ore, l'unica cosa che posso dire è di informarsi, di non accontentarsi di quanto viene presentato dai media, da sparuti segni di indignazione sui social, dal clima di generale e totale indifferenza rispetto a morti e sangue che ci riguarda tutti da vicino. Siti come questo aiutano in tal senso. "Odio gli indifferenti", diceva Gramsci. Quell'odio è ancora attuale.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.